Il Territorio

Il Territorio

turi Il Comune di Turi, sede dell’I.T.E.S. “S. PERTINI”, si situa al centro del quadrilatero costituito dai Comuni di Casamassima, Conversano, Putignano, Sammichele, che costituiscono di norma il bacino di utenza della scuola. A questi comuni Turi è collegato dalla statale 172, da strade provinciali e da una linea ferroviaria. Un servizio di autolinee, inoltre, collega Turi a Conversano, Casamassima e Putignano.

L’attività economica prevalente è l'agricoltura, molto specializzata, che utilizza tecniche e mezzi moderni, impiegando per questo sempre meno addetti. Le coltivazioni sono costituite dalle legnose da frutto di tipo mediterraneo: olivo, vite, ciliegio, mandorlo, pesco, con  produzioni ridotte di cereali e foraggio. Le aziende agricole sono di dimensione piccole o medie, molte delle quali dedite alla commercializzazione dei prodotti agroalimentari.

ciliegeMolto pregiata e diffusa è la produzione di ciliege, di ottima qualità, alle quali è dedicata anche una sagra paesana.

L’eccessivo frazionamento della proprietà ha incrementato il fenomeno della agricoltura part‑time, praticata, generalmente, da operai ed impiegati.

A causa delle colture intensive la macchia mediterranea, tipico ambiente naturale del territorio, è pressoché scomparsa: la si ritrova, ridotta qualitativamente, in piccoli lembi isolati, più frequenti e consistenti nell’agro di Putignano.

La realtà socio economica turese, fino a qualche tempo fa solo agricola, oggi propone nuovi ambiti di attività imprenditoriali come quella di consulenza, anche informatica, grande e piccola ristorazione, attività di piccole dimensioni nel campo manifatturiero meccanico, alimentare, del legno e dei mobili. L’espansione edilizia dell’ultimo decennio è accompagnato dal 2004 dalla crescita della popolazione per immigrazione sia dai comuni vicini sia dall’estero (si contano 34 nazionalità oltre quella italiana con prevalenza di albanesi, nel settore agricolo, e cinesi nel commercio e abbigliamento).

Notizie relative al comune di Turi:stemma-turi

Provincia Bari (BA)
Regione Puglia
Popolazione 13.082 abitanti (01/01/2014 - Istat)
Superficie 71,40 km²
Densità 183,22 ab./km²
Codice Istat 72047
Codice catastale L472
Prefisso 80
CAP 70010

 

 

Il comune di Castellana Grotte sorge sull'altopiano calcareo della Murgia dei Trulli e delle Grotte, ad un'altitudine media di 300 m s.l.m ed ha una estensione complessiva di 67,96 kmq.

Il suo territorio si trova al margine di una breve valle carsica chiusa, la valle di Genna, in una zona caratterizzata da doline, lame, grotte, inghiottitoi e voragini.
Di tale conformazione fisica sono testimonianza le Grotte di Castellana, che sorgono a meno di 500 metri dall'abitato, nelle Murge sud orientali, a 330 m s.l.m., formatesi nel Cretaceo superiore, circa novanta - cento milioni di anni fa.
Castellana nasce nell'alto Medioevo grazie alla colonizzazione operata dal Monastero di San Benedetto di Conversano nel secolo X, precisamente nel 901. La sua fondazione ufficiale viene fatta risalire al dicembre 1171.

 

 

 

 

 

Notizie relative al comune di Castellana Grotte:

Provincia Bari (BA)
Regione Puglia
Popolazione 19.675 abitanti (01/01/2014 - Istat)
Superficie 67,93 km²
Densità 289,6 ab./km²
Codice Istat 72017
Codice catastale C134
Prefisso 080
CAP 70013

Chi è online

Abbiamo 22 visitatori e nessun utente online

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra newsletter: